Il Neuropsicologo e la Neuropsicologia - Valutazione e Riabilitazione - Milano

Cerca

Vai ai contenuti

Che cos'é la neuropsicologia?

La Neuropsicologia

La neuropsicologia č la disciplina che studia le alterazioni delle funzioni cognitive superiori conseguenti a danni del sistema nervoso centrale (SNC) con finalitą diagnostiche e terapeutico-riabilitative. Per funzioni cognitive superiori si intendono capacitą necessarie per la vita quotidiana quali: linguaggio, memoria, attenzione, percezione, motivazione; funzioni, queste, che possono essere differentemente compromesse da patologie cerebrali di varia eziologia (insulti cerebro-vascolari, traumi cranici, neoplasie, sclerosi multiple, cerebropatie non chirurgiche, interventi sul cervello ecc.).

La neuropsicologia clinica, attraverso l’esame neuropsicologico, ha lo scopo di valutare e riabilitare i deficit cognitivi (memoria, linguaggio, attenzione, percezione, funzioni prassiche, gnosiche ed esecutive) e comportamentali conseguenti a patologie a carico del sistema nervoso centrale.


Il neuropsicologo :

  • Risponde a un sospetto diagnostico;
  • Imposta un piano di trattamento;
  • Effettua un monitoraggio clinico;
  • Fornisce le informazioni necessarie per permettere al paziente l'ingresso in una struttura assistenziale seguendolo nelle varie fasi;



Abbellimento Floreale Neuropsicologia

Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu